CONTRIBUTI REGIONALI A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON FIGLI RIMASTI ORFANI DI UN GENITORE

Data di pubblicazione: Mercoledì 11 Luglio 2018

La Regione del Veneto ha approvato il bando per l’assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari in situazione di difficoltà economica con figli a carico rimasti orfani di un genitore e che non abbiano concluso l'obbligo scolastico.

Possono presentare domanda i nuclei composti da un solo genitore e uno o più figli a carico, risultanti dallo stato di famiglia e dal certificato di residenza, che non abbiano concluso l'obbligo scolastico.
Il nucleo familiare deve avere un ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità, non superiore a euro 20.000,00 come risultante in seguito al decesso del genitore e deve essere residente nella Regione del Veneto. Nel caso in cui un componente abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.

L'ammontare del contributo, per un importo massimo di 12.000,00 euro per ciascun nucleo, varia a seconda del valore dell'Isee e al numero dei figli.

La disposizione regionale prevede che il Comune approvi con provvedimento di giunta comunale una graduatoria dei nuclei richiedenti il contributo. La Regione, sulla base delle graduatorie comunali, approva(con decreto del direttore della direzione servizi sociali) la graduatoria definitiva individuando  i beneficiari ai quali i contributi saranno erogati attraverso i rispettivi Comuni di residenza.

Chi può accedere

Il bando è rivolto esclusivamente a nuclei composti da un solo genitore e uno o più figli a carico, risultanti dallo stato di famiglia e dal certificato di residenza, che non hanno concluso l'obbligo scolastico.
Il nucleo deve essere residente nel Comune di Bosco Chiesanuova ed essere in possesso di una dichiarazione Isee in corso di validità non superiore a 20.000 euro, come risultante in seguito al decesso del genitore.


Nel caso in cui un componente del nucleo abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.


Costituiscono criteri di priorità nella formulazione della graduatoria degli aventi diritto al contributo:

  • la presenza di più figli a carico che non hanno concluso l'obbligo scolastico;
  • il valore Isee in corso di validità
  • la presenza di uno o più figli con certificazione ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104 , art. 3, comma 3;
  • il numero di anni di residenza nel territorio della Regione Veneto.

Come fare

È possibile presentare la domanda, utilizzando l'apposito modulo, entro il termine perentorio del giorno 8 settembre 2018, completa di tutti i documenti richiesti pena l'esclusione della domanda, utilizzando una delle seguenti modalità:

  • tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Bosco Chiesanuova - ufficio protocollo, Piazza chiesa n. 35, 37021 Bosco Chiesanuova VR (in questo caso, al fine della verifica del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante);
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo boscochiesanuova@pec.aruba.it (in questo caso, pena esclusione, la domanda va allegata in formato pdf e deve riportare la firma del richiedente);
  • consegna a mano all’ufficio Protocollo o Servizi Sociali.

Alla domanda, completa in ogni sua parte, devono essere allegati i seguenti documenti:

  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente;
  • in caso di componente avente cittadinanza non comunitaria, titolo di soggiorno valido ed efficace del richiedente;
  • copia della certificazione di disabilità del/i figlio/i minore/i ai sensi della Legge 104/92.

 

Per informazioni

 

servizi.sociali@comune.boscochiesanuova.vr.it 

© 2018 Comune di Bosco Chiesanuova, Piazza della chiesa 35, 37021 Bosco Chiesanuova (VR) tel. 045 7050022 - fax 045 7050389 - P.IVA 00668140239 - Contatti

Privacy Policy